CHI È ELENA

Elena Selin- foto sito Elena Selin, francese di origine italiana, ha lavorato per più di dieci anni in ambiti culturali ed educativi del Friuli Venezia Giulia come la Casa delle Esposizioni di Illegio, il Centro di Solidarietà agli Immigrati (CESI) di Udine, Villa Manin, le scuole e le biblioteche del territorio.

Dopo essersi laureata al corso di laurea specialistica in Filologia e letteratura italiana ha seguito diversi corsi di formazione tra i quali quelli didattici (sulle tecniche di insegnamento), quelli culturali (sulla preparazione di mostre) e quelli manageriali come Imprenderò 4.0 e il Master in Europrogettazione.

A dicembre 2014 ha aperto la sua attività imprenditoriale e a gennaio 2015, grazie al suo progetto d’impresa, ha vinto il concorso Factory della Banca di Manzano a Udine, dove ha avuto un ufficio gratuito per un anno assieme ad altre otto Start up. Oggi è un Project Manager dell’ambito culturale ed Europrogettista, realizzando progetti culturali locali ed europei, scambi interculturali, e mettendo in contatto il Friuli con la Francia.

È appassionata della cultura italiana e, in particolare, del Friuli Venezia Giulia, dove si è trasferita a vivere a 22 anni, in seguito a un anno di Erasmus all’Università Ca’ Foscari di Venezia. È stata un’esperienza che l’ha fatta crescere sentendosi “un cittadino del mondo” come diceva Robert Capa. Oggi vive tra il Friuli Venezia Giulia, terra dei suoi antenati, e il Languedoc-Roussillon, la sua regione di origine in Francia.

Per Elena viaggiare, vedere altre realtà, creare delle amicizie o vivere all’estero permette un miglioramento professionale e personale e sviluppa la consapevolezza dell’appartenenza ad un’unica cittadinanza – quella dell’umanità.

Intervista di Elena per CercoEsperto.it, portale nato per far conoscere professionisti con partita IVA a potenziali clienti, privati o aziende.

Annunci